Dichiarazione di Pubblicazione etica e lotta alla Negligenza editoriale

Il GNB (fondato nel 1981), come dichiarato nel suo statuto, è “un’associazione con finalità scientifiche, culturali, divulgative e sociali intese alla promozione, al patrocinio e al coordinamento di studi, ricerche, dibattiti aventi per oggetto la bioingegneria”. Per perseguire questo scopo, il GNB ha promosso numerose attività durante la sua lunga storia. Dal 2008 il GNB organizza il proprio convegno nazionale di bioingegneria ogni due anni e pubblica i rispettivi atti raccogliendo ricerche e studi sui diversi temi della bioingegneria. Per svolgere questo compito impegnativo il GNB richiede accuratezza, ma adotta una posizione neutrale sui temi dibattuti negli articoli pubblicati nei propri atti. Molti soggetti sono coinvolti nel processo di pubblicazione, ciascuno giocando un ruolo di estrema importanza. Ne segue, quindi, che tutti loro, autori, editori, membri del Board, revisori devono rispettare gli standard etici in ogni fase del processo.

L’Associazione Gruppo Nazionale di Bioingegneria (GNB) si impegna, per gli Atti dei propri Convegni Nazionali di Bioingegneria (CN-GNB), che costituiscono una collana editoriale attiva fin dal 2008, ad ottemperare ai più alti standard etici in campo editoriale e ad adottare tutte le possibili misure per lottare contro ogni forma di negligenza. Il GNB sostiene il rispetto delle regole di comportamento etico, in ciascuna fase di pubblicazione, adottando e promuovendo gli standard fissati da COPE nel Code of Conduct and Best Practice Guidelines fo Journal Editors.

Gli Autori che inviano contributi al GNB per l’inserimento negli Atti dei CN-GNB attestano che i loro lavori sono originali e inediti e che non sono in corso di valutazione presso altre riviste ai fini di un’eventuale pubblicazione. Gli Autori confermano, inoltre, che l’articolo è opera loro, non è stato copiato né plagiato, in tutto o in parte, da altri contributi; e che è stata fatta chiarezza su qualunque conflitto di interessi, reale o potenziale, riguardi il loro lavoro.

Qui di seguito un sommario del nostro impegno e di tutti di doveri di editors, revisori e autori.

DOVERI DEGLI EDITORS

Decisioni inerenti la pubblicazione degli Articoli

Il Board scientifico dei CN-GNB decide quali articoli pubblicare tra quelli sottoposti al giudizio del Review Committee. Nella scelta il Review Committee è guidato dalle politiche stabilite dal Board scientifico ed è tenuto al rispetto delle norme vigenti in materia di diffamazione, violazione del diritto di autore e plagio.

Revisione dei Manoscritti

Il Board scientifico è tenuto ad assicurarsi che ogni manoscritto sia valutato, attraverso una peer review, da due Referee, ognuno dei quali fornirà un parere che ne raccomandi la pubblicazione – nella versione attuale o previo inserimento delle opportune modifiche – o ne consigli il rifiuto. I tempi di revisione saranno accuratamente monitorati.

Divulgazione e conflitto di interessi

Informazioni privilegiate o idee ottenute tramite il processo di peer review devono essere mantenute riservate e non utilizzate per vantaggio personale. I revisori non dovrebbero accettare la valutazione di manoscritti dai quali possano derivare conflitti di interesse dipendenti da rapporti di concorrenza, di collaborazione, o di altro tipo o collegamenti con gli autori.

Correttezza

I manoscritti sono valutati per il loro contenuto intellettuale, senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale, fede religiosa, origine etnica, cittadinanza, o orientamento politico degli Autori. Il Board scientifico e il Review Committee non devono rivelare alcuna informazione su un manoscritto inviato a chiunque non sia l’autore corrispondente, i revisori, altri consulenti editoriali e l’editore.

DOVERI DEI REVISORI

Confidenzialità

Qualunque informazione inerente i manoscritti inviati dagli Autori deve essere considerata alla stregua di un’informazione riservata.

Standard di Obiettività

Il Revisore s’impegna a condurre oggettivamente l’opera di revisione, esprimendo le sue personali considerazioni scientifiche all’autore.

Riconoscimento delle fonti

I Revisori sono tenuti ad identificare qualunque contributo rilevante la cui citazione sia stata omessa dagli Autori. Qualunque affermazione già citata in precedenza e in un diverso contesto deve essere accompagnata dalla relativa citazione. Il Revisore si impegna inoltre a richiamare l’attenzione del Board scientifico su qualunque somiglianza sostanziale o sovrapposizione riscontrabile tra il manoscritto in esame e qualunque altro documento pubblicato di cui abbia conoscenza personale.

DOVERI DEGLI AUTORI

Standard di presentazione del lavoro

Gli Autori di ricerche originali devono presentare un resoconto accurato del lavoro svolto, così come una discussione obiettiva del suo significato. I dati fondamentali devono essere presentati con precisione nel documento. Il documento deve contenere sufficienti dettagli e riferimenti per permettere ad altri di verificare il lavoro. Dichiarazioni fraudolente o scientemente inesatte sono inaccettabili.

Accesso e disponibilità dei dati

Gli Autori devono poter fornire tutti i dati relativi ad un articolo sottoposto a revisione, ed essere comunque pronti a consentire pubblico accesso ai medesimi, se possibile, e a conservarli per un ragionevole periodo di tempo dopo la pubblicazione.

Originalità e Plagio

Gli Autori devono garantire la totale originalità della loro opera; qualora gli autori abbiano usato il lavoro e/o parole di altri, questi devono essere opportunamente citati o quotati.

Qualunque tentativo di plagio porterà al rifiuto dello scritto. L’invio dello stesso manoscritto a più di un giornale o di più manoscritti che descrivano sostanzialmente la medesima ricerca costituisce violazione del divieto di imitazione o plagio

Definizione di Autore

La denominazione di “Autore” deve essere limitata a coloro che hanno dato un contributo significativo per l’ideazione, progettazione, esecuzione o l’interpretazione dello studio riportato. Tutti coloro che hanno apportato significativi contributi devono essere indicati come “co-autori”. Altre figure che hanno partecipato ad alcuni aspetti sostanziali del progetto di ricerca devono essere riconosciute o elencate come “collaboratori”.

Divulgazione e conflitti di interesse

Tutti gli Autori devono indicare nel loro manoscritto qualsiasi conflitto di interesse finanziario o di altra tipologia che potrebbe influenzare i risultati o l’interpretazione del loro manoscritto. Tutte le fonti di sostegno finanziario per il progetto dal quale derivi in parte o totalmente l’elaborato devono essere esplicitate.

Errori fondamentali in opere pubblicate

Quando un Autore scopre un errore significativo o inesattezze gravi dopo la pubblicazione del suo lavoro ha l’obbligo di comunicarlo tempestivamente al Board scientifico e di cooperare col Board per la correzione o il ritiro della pubblicazione.

Il Responsabile del Board Scientifico del CN-GNB (GNB2020)

Prof. Ing. Agostino Accardo

Il Presidente dell’Associazione GNB

Prof.ssa Maria Chiara Carrozza